Il riposo del guerriero

Non accadeva da una vita e mezza: disegnare per il puro gusto di farlo e lasciarsi andare, non ragionare ma farsi guidare semplicemente dalla matita. Non so se riesco a rendere l’idea. Ho staccato il cervello, ho lasciato che la matita mi guidasse, che le linee scaturissero fuori dalla grafite spontaneamente.
C’è qualche errorino qui e lì, ma per essere stato realizzato di getto e senza struttura, non posso lamentarmi. Anzi, sono soddisfatto del disegno che covava la mia matita. 🙂

the Marius

Annunci

Un pensiero su “Il riposo del guerriero”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...