Carta e penna

Finalmente ho ripreso a scrivere con una certa lena. Sarà che ho troppo tempo libero a lavoro, sarà che i tempi stringono, sarà che mi è ritornata finalmente la fantasia… In ogni modo, finalmente ho ripreso a scrivere. Cosa? Il terzo volume de Il Sognatore, la cui uscita è prevista per Lucca 2009. Ora, facendo dei rapidi calcoli: siamo a fine giugno e non ho chiuso la sceneggiatura; ponendo che la finisca entro luglio mi rimane agosto e settembre per disegnare (ottobre se lo magna il tipografo per stampare); mettici il lavoro e qualche bagno e mi sto appena rendendo conto che è estremamente importante che chiuda i testi entro… 5 giorni?!? Cazzo, sono nella cacca… Perchè, vi starete chiedendo. Quando si scrive una storia si va per tappe.

SOGGETTO -in poche righe esprime la storia che si vuole raccontare

SCALETTA – cronologia degli eventi (la mia non è completa)

SCENEGGIATURA – descrive dettagliatamente la storia (sto cominciando a lavorarci da un paio di giorni)

STORYBOARD – durante il quale si decidono le scansioni delle vignette la loro posizione nelle tavole e le tavole stesse

Ora, secondo voi, quanto profondamente sguazzo (nei liquami, s’intende)?
the Marius
Di seguito, un piccolo spoiler tratto da Il Sognatore numero 3!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...