1001 modi per farsi dire si – 5

Nonostante i problemi che abbiamo ‘sta piccola volpe bianca non desiste dal fare il provolone con qualsiasi bella ragazza che gli capiti a tiro. E’ un po’ come un ubriaco che non riesce a contare quante dita gli mostri, ma che in compenso ti sa dire quante tette ha davanti. I problemi sorgono quando ti spara un numero dispari: o nelle vicinanze c’è un’amazzone oppure si tratta di Carmen di Pietro che è appena scesa da un aereo. In ogni modo i conti non tornano. Una volta andati in esilio quelli rimangono via, mica come i Visconti che si dimezzano o come i principi reali che vogliono riconquistare l’antica patria perduta! Ciò non toglie che in Italia, nonostante sia stato annullato il privilegio di sangue c’è gente che continua a decantare e vantare titoli nobiliari e palle di blasone. Come diceva Totò in Signori si nasce “Lo sa pecchè noi nobili sappiamo giocave a biliavdo? Pecchè abbiamo dimestichezza con le palle! Bona questa, bona… Peccato che l’ho sciupata così!”

A pensarci bene, l’unico nobile che mi vien voglia di chiamar per titolo è il De Curtis Principe di Bisanzio…

See you space cowboy!

the Marius

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...